Opzioni binarie e Forex: pro e contro per scegliere bene

Il trading online è la grande moda degli ultimi anni, ma c’è il rischio di andare incontro a brutte sorprese se non si è sufficientemente preparati: vi spiegheremo cosa sono le opzioni binarie e il forex, le differenze tra di loro e i vantaggi e svantaggi che ognuna di queste presenta al momento che si fa trading.

FOREX

Il mercato forex (Foreign Exchange) riguarda principalmente le valute estere, e il suo obiettivo è speculare sul valore di una moneta, ovviamente realizzando un profitto quando si presume che questo aumenterà rispetto al valore di partenza. Il forex funziona per coppie di valute, ma naturalmente il maggior numero di scambi avviene per i valori Euro sul Dollaro (EUR/USD), e Sterlina sul Dollaro (GBP/USD). Naturalmente per guadagnare ampie somme di denaro bisogna movimentare grandi capitali, e visto che non tutti possiedono 5000-10000 euro da investire, interviene la leva finanziaria, ovvero la possibilità di muovere somme che non si possiedono effettivamente. Ovviamente il rischio è quello di perdere in fretta la somma reale investita, perchè se da un lato aumenta il potenziale guadagno, allo stesso tempo si è esposti maggiormente in caso di perdita.

OPZIONI BINARIE

Le opzioni binarie si applicano non solo sulle valute, ma con materie prime, indici ed azioni. Rispetto al forex dove si guadagna o perde sulla differenza di valore, in questo caso sarà sufficiente sapere se il prezzo su cui applichiamo l’opzione aumenterà o diminuirà nel corso di un determinato intervallo di tempo: l’eventuale ricavo è già fissato al momento del contratto, in pratica facciamo una scommessa sull’andamento di una valuta, o di un titolo azionario. Se pensiamo che nella prossima ora il prezzo EUR/USD calerà, acquisteremo un’opzione e attenderemo l’aventuale esito, positivo o negativo, della nostra operazione. Il vantaggio è che anche con un capitale modesto si può riuscire, con una certa cautela, a guadagnare cifre interessanti: in un mercato molto volatile e in crisi tutti possono essere trader, soprattutto se aiutati dalla fortuna.

DIFFERENZE PRINCIPALI

Naturalmente il forex è un mercato valutario enorme come dimensioni di scambi giornalieri, mentre il trading binario è relativamente giovane ma in netto aumento come volume d’affari, proprio per la relativa facilità anche per un investitore novizio di riuscire a capire le regole del gioco e guadagnare discrete somme. In caso di guadagno il payout di un’opzione binaria può arrivare all’80% della cifra iniziale, mentre nel forex le prospettive di guadagno se non si utilizzano capitali consistenti sono ridotte: la leva finanziaria in caso di esito negativo può farci perdere anche di più del capitale investito di partenza. Un’altra differenza è che nel forex le scadenze non sono rigide, le posizioni possono essere aperte e chiuse a condizione che ci siano fondi disponibili: nel binario le scadenze con poche eccezioni sono ovviamente fisse. Inoltre molti broker offrono anche rimborso fino al 30% in caso di perdite nel caso delle opzioni binarie, che hanno quindi determinati incentivi per chi è alle prime armi in fatto di transazioni finanziarie.

PERCHE’ INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE: PRO E CONTRO

E’ giusto dire che nel web si parla delle opzioni binarie con entusiasmo a volte eccessivo: dappertutto trovate pop-up che vi parleranno dell’opportunità di guadagnare migliaia di euro con pochi click, la verità è leggermente diversa, vediamo i pro e contro. BDSwiss Forex:

Le opzioni binarie sono uno strumento semplice, adatto per chi è agli inizi come trader e può capire in fretta come funziona questo meccanismo finanziario, e con un investimento non eccessivo. La chiarezza è una delle sue caratteristiche migliori: si conosce subito quanto si guadagnerà o perderà, e in breve tempo si potrà ritirare il guadagno o eventualmente reinvestirlo in caso di esito positivo.

Come detto, non è tutto così semplice, esistono anche degli svantaggi in questa forma di investimento. Forse il principale difetto è proprio l’eccessivo entusiasmo che si ha di fronte a questo tipo di trading: anche le forme di rimborso praticate tendono a far diventare gli investitori troppo spericolati, quando le perdite pur se fisse tendono a farci sparire il nostro capitale abbastanza in fretta. E anche se i siti presenti sul web sono tanti e molti affidabili, rimangono tante zone grigie create apposta per approfittare delle persone più ingenue.

CONSIGLI FINALI

Scegliere il FOREX esige più impegno nell’avere un continuo aggiornamento del mercato valutario, mentre andare sulle opzioni binarie può essere visto, almeno all’inizio, come un gioco che ci può far guadagnare qualche dollaro extra. Consigliamo quest’ultima forma di trading per chi è digiuno di mercati finanziari, ma con tanta prudenza perchè… sempre i nostri soldi sono!